Corso 2021-2024

La Scuola del CRP, legata ad una tradizione di ricerca e collegata ad organismi internazionali, utilizza metodi didattici altamente partecipativi nella formazione alle competenze in psicoterapia e consulenza psicoterapica individuale, nonché nella preparazione all'intervento psicosociale preventivo nella comunità e nel gruppo. Dal 2016 è attivato un Corso di metodologia della ricerca in psicoterapia.

DIRETTORE DEL CORSO:
Dott.ssa Stefania Borgo

DIREZIONE SCIENTIFICA:
Dr.ssa Chiara Simonelli

CORPO DOCENTE:
Alfredo ANCORA, Francesco AQUILAR, Mario BECCIU, Massimo BIONDI, Paola BORGO, Stefania BORGO, Massimo CASACCHIA, Gabriele CHIARI, Anna Rita COLASANTI, Antonio DELLAGIULIA, Davide DETTORE, Alessandra DEVOTO, Carlo DI BERARDINO, Lucia FILIPPI, Giacinto FROGGIO, Dimitra KAKARAKI, Alberto OLIVERIO, Piero PETRINI, Roberto PICOZZI, Maria Pia PUGLIESE, Michela ROSATI, Roberta ROSSI, Giuseppe SACCO, Tullio SCRIMALI, Lucio SIBILIA, Alessandra TOGNETTI.

ACCREDITAMENTO EUROPEO DEI TERAPEUTI CRP
La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-comportamentale ha recentemente aderito all’accreditamento europeo del titolo di psicoterapeuta rilasciato dal CRP. A tale scopo, gli allievi che desiderano l’accreditamento europeo dall’EABCT, debbono presentare una specifica domanda alla Segreteria, che provvederà a trasmetterla alla SITCC, la Società italiana aderente alla European Association of Behaviour and Cognitive Therapy (EABCT).
Oltre alla documentazione rilasciata dal CRP, concernente l’avvenuto conseguimento del titolo di Psicoterapeuta Cognitivo-comportamentale, si richiede un certificato comprovante l’avvenuta supervisione di altri sei casi clinici, per un totale di otto, in tre diverse aree cliniche. Chi desiderasse ottenere tale riconoscimento europeo, può segnalare il proprio nominativo alla Segreteria e verrà contattato per pianificare la supervisione dei 6 casi rimanenti con i didatti della Scuola.


LA NOSTRA SUPERVISIONE. E' online il video della partecipazione della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del CRP all'iniziativa "IL CASO CLINICO. LA PSICOTERAPIA IN PRATICA", promossa dall'Ordine degli Psicologi del Lazio per diffondere una maggiore conoscenza dell’offerta formativa delle scuole di specializzazione in psicoterapia.



Open Day Virtuale del CRP

Partecipa all'evento virtuale del 24 Novembre 2020 (ore 19:00) in cui illustreremo il nostro programma formativo. ISCRIVITI e ricevi le informazioni per partecipare



Per richiedere informazioni sulla Scuola di Specializzazione
compila la
richiesta di colloquio non impegnativo
oppure contatta i numeri 06 80071807 o 324 0830097


Corso 2021 - 2024
Per ulteriori informazioni chiamare la Segreteria:
Dr.ssa Raffaella Aresu - tel. 06 80071807, cell. 324 0830097
Orari: lunedì, mercoledì e giovedì: 15,00-20,00
martedì: 17,00-20,00
venerdì: 13,30-17,30
sabato: 9,00-12,00

Dr. Mario Becciu - tel. 336614193

Questo il manifesto: manifesto



Domande e Risposte sulla Scuola di Specializzazione del CRP 
domande



La parola dei nostril ex allievi



"Il primo impatto con la scuola è stato al momento della selezione e già da allora ho avuto un’impressione positiva mantenuta nel corso degli anni di formazione e che permane ancora oggi che sto mettendo a frutto quanto appreso.

Non posso dire quali siano stati i momenti migliori perchè non mi sono mai annoiata; i peggiori sicuramente durante gli esami ma questo è un problema mio, non della scuola.

Buoni i rapporti con i colleghi, con i professori e una segreteria stupenda: sempre disponibile.

Ho trovato estremamente interessante ed utile la supervisione dei casi clinici che venivano portati da noi studenti ma anche il modo di sottoporre gli allievi ad un percorso personale che, in modo molto delicato, ha permesso di evidenziare e porre rimedio ad aspetti precedentemente, più o meno consapevolmente, ignorati.

Ho fatto richiesta di iscrizione al CRP sia per l’indirizzo cognitivo comportamentale che per l’approccio psicosociale, intravedendo attraverso tale particolare specializzazione la possibilità di trovare spazio come psicologa all’interno di un Ente pubblico, nel quale già lavoravo con mansioni amministrative.

Ed, infatti, così è stato: attualmente faccio informazione e formazione sui rischi psicosociali, attivo progetti di promozione della salute e di gestione dello stress lavoro correlato, ho la titolarità di uno sportello di ascolto interno.

In questo terribile periodo di isolamento sono rimasta vicina ai colleghi, anche a quelli prima sconosciuti perchè in altri Centri sul territorio nazionale, sia con seminari settimanali (sulle emozioni – ansia e rabbia in particolare – sul conflitto tra i ruoli, sullo sviluppo sociale), molto seguiti, che con incontri on line con piccoli gruppi per la gestione delle emozioni."



Dott.ssa Paola Antonini
Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale




"Io mi chiamo Giorgia, sono sarda e per frequentare il Crp mi trasferii a Roma.

Ho frequentato la scuola diversi anni fa, mi diplomai a giugno del 2012, nella prima sessione utile.

Che piacere ricordare gli anni in cui frequentai la scuola, anni davvero meravigliosi, anni in cui ho conosciuto diverse persone importanti che sono diventate mie care amiche. L'impatto iniziale non fu semplice, io arrivavo da una realtà molto piccola e chiusa, gli altri erano già più aperti, flessibili e ai miei occhi anche più bravi ed esperti.

Ma weekend dopo weekend il gruppo diventava sempre più unito, più coeso e questo permetteva di partecipare alle lezioni e alle esercitazioni con un clima sereno.

Era bellissimo pranzare in terrazza tutti insieme, scambiarci opinioni sulla nostra professione ma soprattutto farci sempre tante tante risate, era davvero divertente e questo far gruppo dava a tutti la motivazione ad andare avanti e a continuare anche se non sempre era semplice.

Il gruppo nel mio caso è stato fondamentale, coinvolgente, divertente e motivante.

La scuola di specializzazione è una strada importante, più si va avanti e più si capisce se quella è la strada giusta, ci vuole determinazione e impegno.

La scuola mi è servita per crescere nel lavoro, per rapportarmi con il paziente in un modo migliore, per capire di me alcuni aspetti, per avere strumenti più adeguati da utilizzare nelle terapie e...per conoscere dei veri amici.

Mi rimane un ricordo molto piacevole di quei momenti passati seduti a lezione, ore e ore...ma come in una vera scuola c'era sempre una risata, per me è stata una scelta giusta. I professori, che dire, alcuni con le loro parole mi tenevano attaccata alla sedia incuriosita, altri mi tenevano un pochino sulle spine, per ragionare ed imparare, tutto è servito per crescere e cercare di fare al meglio la nostra professione.

Auguro ai nuovi allievi di poter avere la mia stessa positiva esperienza."



Dott.ssa Giorgia Putzu
Psicoterapeuta Cognitivo-comportamentale





"Provando a dividere la globalità dell'esperienza nelle sue parti, per me l'esperienza del percorso che ha portato alla specializzazione con il C.R.P. è stata:

l'accoglienza e la disponibilità percepita fin dai primi momenti; la professionalità e le qualità umane e personali dei docenti; il valore aggiunto che ho percepito per ognuno nella classe di essere parte di un gruppo incoraggiante ed altamente coinvolto, cooperativo e collaborativo; lo stimolo costante per trasferire in noi abilità sociali e tecniche; l'impegno profuso nella pratica ed il modello fornito dai docenti; una sensazione di calore sociale costantemente in arrivo dai colleghi, dai docenti, dal personale di Segreteria; una riflessione ed una metariflessione sul percorso fatto prima di iniziare la scuola e durante la stessa; l'acquisizione concreta di nuove abilità professionali/tecniche/ relazionali.

una esperienza per certi versi ristrutturante che, come ho detto a voce alcune volte, tornassi indietro rifarei e la rifarei al C.R.P.

Grazie a voi, grazie a me".



Dott. Gianluca Del Sorbo
Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivo-comportamentale