Progetti


Il Progetto "CAPIRE"
CAPIRE è un progetto di prevenzione online dei disturbi d'ansia in ragazzi di età compresa tra i 12 e i 14 anni, frequentanti le scuole medie della città di Roma. Consiste di un sito internet e di un'app per mobile e tablet da usare in qualsiasi momento e luogo, che mette in contatto una rete di psicologi esperti con i ragazzi che hanno bisogno di sostegno.
Gli psicologi che partecipano al progetto invitano i ragazzi interessati a un colloquio conoscitivo (online o offline) per capire i loro bisogni e creare il percorso di supporto personalizzato, focalizzato sul potenziamento delle loro capacità emotive e cognitive.
Una volta creato il percorso di supporto personalizzato, l'applicazione permette ad ogni ragazzo di accedere ai materiali psicoeducativi personalizzati e di effettuare un colloquio settimanale con il suo consulente psicologo che lo aiuterà a mettere in pratica le competenze acquisite nella vita reale. In una sezione dedicata dell'applicazione potranno registrare i risultati dei loro "esperimenti" nel mondo reale e mantenere un diario di bordo delle loro conquiste che sarà utile da consultare nelle situazioni di difficoltà.
Per finanziare il progetto lo abbiamo candidato a una competizione online che sostiene le idee innovative rivolte a cause sociali per la propria comunità. Ti chiediamo di valutare il progetto e, se ti sembra valido, votarlo sul sito AVIVA Community Fund. Scopri come votare.



Il Progetto CLP: Common Language for Psychotherapy procedures Project
E' il progetto internazionale che mira a pervenire ad un lessico universalmente condiviso delle procedure psicoterapiche, senza l'uso di termini teorici. Il CRP vi partecipa come una delle dodici organizzazioni promotrici. Vedi: www.commonlanguagepsychotherapy.org

Il Progetto CLP mira anche a costituire la base per una classificazione a-teorica delle procedure psicoterapiche e dei loro componenti. Un secondo passo è stato appena completato; il relativo articolo si può scaricare da qui: CLASSIFYING WHAT PSYCHOTHERAPISTS DO: A SECOND STEP.



Il Progetto "Respiro libero"
Progetto di ricerca-intervento per la valutazione dell'efficacia di un Programma psicoeducativo tele-assistito di disassuefazione dal fumo di sigaretta basato su metodi cognitivo-comportamentali, mediante studio controllato randomizzato, iniziato presso il Dipartimento di Scienze Cliniche dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", finaziato dalla Fondazione San Paolo di Torino.



Il Progetto AGATA
AUTO-GESTIONE ED AUTOSSERVAZIONE TELE-ASSISTITA IN ALCOLISTI. Unità del PNSM (Progetto Nazionale di Salute Mentale), in collaborazione con l'Università di Roma La Sapienza, il progetto è conlcuso.



Il Progetto "Cuore"
Programma di prevenzione primaria e promozione della salute cardiovascolare in ambito lavorativo attuato con metodi di gestione cognitivo-comportamentale dello stress psicoemotivo, valutato con studio controllato randomizzato. In collaborazione con l'Università di Roma La Sapienza e Consiglio Nazionale delle Ricerche (P.F. FATMA). Completato.



Il Progetto "STRINSE"
Ricerca-intervento per la valutazione della fattibilità ed efficacia di un programma cognitivo-comportamentale volto a ridurre lo stress psicosociale ed il rischio di burn-out degli insegnanti. Completato.



Il Progetto "CACTUS"
Centro Ascolto e Consulenza Telematica Unificata sullo Stress lavorativo (Computer Aided Counselling and Tracking Utility for Stress at work). Costruzione e validazione di un sistema per l'analisi e la riduzione dello stress psicosociale e del disagio psichico correlato al lavoro in Azienda, tramite autovalutazione e sorveglianza con assistenza multilivello, realizzato attraverso una unica piattaforma telematica.